chi-siamo-moto-raid-experience-evidenza

I nostri viaggi sono tutti eseguiti sotto la direzione tecnica di Bruno Aldo di Pianeta Polaris Viaggi, agenzia viaggi e tour operator, in seguito ad Autorizzazione n° 48 del 02 dicembre 2013 rilasciata dalla Provincia di Cuneo.

La nostra assicurazione di responsabilità civile e professionale è stipulata con Europ Assistance Spa, polizza n° 8628479, e siamo quindi una delle poche organizzazioni del settore che operano in regola con tutte le normative e che pertanto possono offrire la massima tutela e garanzia a chi partecipa ai nostri viaggi ed eventi.

Con Moto Raid Experience avrai a tua disposizione tutta la nostra esperienza affinché tu possa vivere la tua in assoluta tranquillità, col nostro supporto.

I viaggi che noi abbiamo già realizzato sono la base per poter affrontare i nostri itinerari con te in totale sicurezza, perché tu possa vivere ogni volta un’esperienza nuova ed unica.

In Moto Raid Experience, oltre ai nostri collaboratori e referenti all’estero, troverai 3 viaggiatori motociclisti appassionati ed esperti.

MOTO RAID EXPERIENCE:
L’ESPERIENZA DI VIAGGIARE IN MOTO.

Manuel Podetti:

Saluzzo (CN) – classe ’69. Manager di numerose aziende coinvolte in ambiti diversi. Creatore ed organizzatore di eventi, il fuoristrada è sempre stato una delle passioni di Manuel, è il leader tecnico del trio, che in tempi non sospetti cominciò a costruirsi i primi road book con scatole di medicinali, arrivando a percorrere quasi 100.000 chilometri con una XT, viaggiando dalla Spagna alla Grecia, sempre alla scoperta di nuovi percorsi in fuoristrada.

“Avevo 16 anni quando, da solo con la mia enduro 125, partii di notte da Limone Piemonte per raggiungere Vieste in Puglia. Percorsi oltre 2.300 km, tra andata e ritorno, con il bauletto Nonfango strapieno e due cartine Agip (Centro-Nord e Centro-Sud Italia) sulle quali avevo tracciato con una biro l’itinerario più breve, non potendo viaggiare in autostrada. Da allora, individuata una meta, mi sono sempre occupato personalmente della pianificazione dei tanti viaggi che ho effettuato sia solo che in compagnia. La destinazione è sempre solo la scusa per viaggiare: la vera felicità inizia con la preparazione del viaggio e del mezzo, prosegue lungo il percorso e culmina nel ricordo dell’esperienza vissuta. Se sei arrivato fino a qui, quale che sia la tua prossima meta, il tuo viaggio è già iniziato. Spero potremo affrontarlo insieme.”

Rino Fissore:

Bra (CN) – classe ’59. Presidente di Moto Raid Experience srl. Rappresentante di una multinazionale nel settore della stampa professionale. Ha una lunga esperienza come viaggiatore ed ha visitato molte nazioni.

“Il ricordo indelebile del mio primo viaggio in moto in terra d’Africa è stato lo stimolo per percorre migliaia di chilometri intorno al mondo. Consentire ad altre persone di provare le emozioni che ho vissuto in questi anni è l’obiettivo che mi ha spinto a fondare insieme ai miei due amici Moto Raid Experience. L’incontro con decine di bambini maliani che, con il quaderno sotto il braccio all’uscita della scuola, circondano la mia moto con occhi tristi, ma sorridenti e festanti, l’attraversamento di uno sconfinato salar boliviano allietato da voli di fenicotteri rosa, chilometri in sella alla mia moto per consegnare la beneficenza ad un ospedale sperduto nel deserto del Sahel in Burkina Faso, sono solo alcune delle forti emozioni che mi porto dentro e che spero di poter trasmettere a chi viaggerà con noi.”

Claudio Giacosa:

Bergeggi (SV) – classe ’57. Ragioniere commercialista. Ha una lunga esperienza come viaggiatore ed ha visitato molte nazioni.

“Grazie alla moto ho conosciuto gente normalmente eccezionale e ho percorso strade che credevo impossibili. La moto mi ha presentato il mondo in un modo totalmente diverso, poiché, viaggiando senza essere chiuso in una scatola, ho potuto cogliere l’essenza dei luoghi che ho visitato senza filtri. Ho sempre cercato di fare della moto il solo il mezzo per raggiungere e conoscere le realtà di paesi e popoli diversi, non ho mai cercato la competizione e questo mi ha permesso di portare a termine serenamente tutti i miei viaggi. Ho avuto anche il coraggio di non partire quando la situazione dei luoghi in cui viaggiare non mi dava le necessarie garanzie di sicurezza. Ho effettuato tutti i miei viaggi con passeggero e conosco quindi benissimo tutte le tematiche del viaggio in coppia. Il mio sogno nel cassetto: condividere con altri moto-viaggiatori le mie e le nuove esperienze di viaggio.”